lunedì

Resoconto di una giornata divertentemente stancante.

Ora non voletemene male se non scrivo il capitolo 20 (oddio, siamo già a venti!) ma il fatto è che pur quanto io vi adori, il mio corpo si rifiuta di obbedirmi e mi implora di andare a letto. Ma prima, visto che ormai sono entrata nell'ottica "blog", vi racconticchio la mia giornata, così magari mi odiate un po' di meno ;)
Sveglia (la mia adorabile mamma che mi urla "Jenny veloce che perdi l'autobus) alle 5:30, faccia molto in stile "il ritorno dei morti viventi" e umore a mille perché dal cielo non scendeva semplice pioggia ma proprio l'ira di Dio, e un leggero mal di testa dovuto alla mattinata che peró ora, dopo tre ore di viaggio all'andata e tre al ritorno e una giornata intera girando senza sosta Palermo Palermo, è diventato una vera e propria tortura.
Intera mattinata passata in università fra uno stand e l'altro (senza contare le innumerevoli figure di m***a fatte con i ragazzi del posto), a pranzo un panino "al volo" (da Old Wild West, con tanto di alette di pollo piccanti, patate e caffettino) e poi, vedi tu dove andavo a finire, SHOPPING!!!!
Acquisti rilevanti:
- Collalina Accessorize con ciondolo ad elefantino;
- Orecchini fffighissimi Bijoux Brigitte con tanto di piuma leopardata.
Mi odiate ancora così tanto, eh?
Good night, my little monkey.

Nessun commento:

Posta un commento